Come vestirsi ad un matrimonio?

I matrimoni sono sempre degli eventi felici, ma che portano con sé anche delle questioni relative al comportamento da tenere. Molto spesso infatti non si sa mai come comportarsi in certi eventi o addirittura in alcuni casi non sappiamo come vestirci, e i dubbi e le insicurezze ci assalgono. Approfondiamo per primo proprio questo aspetto, se siamo degli invitati ad un matrimonio, come dobbiamo vestirci?

Non è una domanda semplice e la risposta dipende da molti fattori: da una parte possono esserci delle richieste esplicite da parte degli sposi, che impongono quindi un dress code preciso che in questo caso deve essere rispettato. Ma nel caso in cui non ci siano delle richieste esplicite?

Sicuramente una prima regola riguarda i colori che dovrebbero essere evitati. Il bianco (nemmeno a dirlo), è tassativamente proibito perché è il colore della sposa. Abiti neri o scuri sono da preferire invece per cerimonie che si svolgono la sera, integrati sempre con accessori che risaltino la luce e i contrasti.. il consiglio che mi sento di darvi è comunque di vestire con colori adatti alla stagionalità, e  che rispettino comunque l’eleganza e la solennità della cerimonia.

Per quanto riguarda la lunghezza dell’abito? Anche in questo caso dovremo scegliere un modello che ci valorizzi, in base alla propria personalità. La diversità dei modelli influisce sempre sul risultato finale, e provando modelli diversi ci renderemo conto, con i preziosi consigli e la guida della consulente, di quale potrà essere il più idoneo per noi.

In generale, care lettrici, ritengo che l’abito debba rispecchiare la vostra personalità e farvi sentire a vostro agio. Non è sempre facile trovare un abito così, ecco perché cerco di aiutare ogni singola cliente che entra nel mio negozio.

La mia felicità sarà poter esaudire e accontentare la cliente a trovare il suo abito perfetto.